Londra, per celebrare Shakespeare la metro cambia volto

I nomi delle fermate sono stati sostituiti con quelli dei personaggi più noti creati dal celebre drammaturgo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Fermata Otello o Amleto? Per celebrare i 400 anni dalla ‘presunta morte’ di Shakespeare, avvenuta il 23 aprile 1616, la compagnia dei trasporti di Londra, in collaborazione con il Globe Theatre, ha deciso di ricordare il noto drammaturgo attraverso un altro simbolo della città: la metropolitana.

metro shakespeare

Così, da oggi 18 aprile, è possibile acquistare online o in versione cartacea (presso il London Transport Museum e il Globe Theatre), la mappa della ‘tube’ aggiornata. Qui, il nome di ogni fermata con relativa stazione, è stato sostituito con i nomi dei personaggi più noti del celebre drammaturgo.

A festeggiare Shakespeare non è solo Londra ma tutta l’Inghilterra. In occasione del 23 aprile, sono numerose le iniziative che si sono svolte o sono in programma: sui social il British Council ha lanciato l’hashtag #Shakespearelives.

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»