Tg Pediatria, edizione del 18 marzo 2021

In questa edizione del Tg Pediatria si parla di: KidCOVE Moderna, autismo e disturbi del cibo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, ECCO KIDCOVE: STUDIO VACCINI MODERNA IN BAMBINI 6 MESI-12 ANNI

I primi partecipanti tra la popolazione pediatrica hanno ricevuto la dose del candidato vaccino Covid-19. Lo annuncia l’azienda statunitense Moderna, presentando i dati dello studio di fase 2 e fase 3 KidCOVE. Condotta in collaborazione con l’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (Niaid), la ricerca si svolgerà negli Stati Uniti e in Canada e coinvolgerà 6.750 bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 12 anni.

COVID, GESUALDO (OPBG): VACCINI SUBITO ANCHE SE MENO EFFICACI, LO DIMOSTRA RICERCA USA

“Un modello predittivo realizzato negli Stati Uniti da esperti di salute pubblica evidenzia come il ritardo nelle vaccinazioni abbia un grandissimo impatto sulla durata della pandemia. Cercare di vaccinare la maggior parte della popolazione il prima possibile è la chiave per tornare a una vita normale”. A dirlo è Francesco Gesualdo, pediatra ricercatore dell’area di Medicina Predittiva e Preventiva dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

AUTISMO, IDO: BIMBI TUTTI DIVERSI MA DIFFICOLTÀ PRIMARIA E AFFETTIVO-CORPOREA

“I bambini che presentano una sintomatologia autistica più severa hanno una difficoltà maggiore nella gestione del corpo, nell’organizzazione spaziale e attentiva del gioco, quindi l’accesso all’area simbolica, nei comportamenti motori a partire dall’imitazione e nella comunicazione”. Lo spiega Magda Di Renzo, responsabile del servizio Terapie IdO, che presenta ai pediatri i risultati di uno studio IdO sui profili psicomotori di 61 bambini inseriti nel progetto Tartaruga. La ricerca ha messo in correlazione i loro quadri psicomotori con la gravità della sintomatologia autistica e il livello intellettivo. In tutti l’area problematica primaria è quella affettivo-corporea. Questa riflessione aprirà sabato 20 marzo la seconda lezione del corso ‘Autismo, progetto riabilitativo Tartaruga-DERBBI’, realizzato con la Fondazione MITE e il patrocinio Sip, che si focalizzerà sulle linee evolutive e i predittori.

DISTURBI ALIMENTARI, MENDOLICCHIO: SPESSO ASSOCIATI AD ALTRE DIPENDENZE

“Spesso le persone con disturbi del comportamento alimentare possono avere problemi anche di abuso di sostanze stupefacenti. I disturbi del comportamento alimentare hanno delle modalità di espressione che sono molto simili alle tossicodipendenze. Del resto, alcuni cibi danno dipendenza proprio come le sostanze stupefacenti”. A spiegare la ‘vicinanza’ tra disturbi alimentari e dipendenze patologiche è Leonardo Mendolicchio, medico psichiatra, psicanalista, responsabile Uoc Riabilitazione Dca dell’Istituto Auxologico italiano di Piancavallo.

COVID, DA SIPPS E SIAIP UN MANUALE SU EFFETTI INDIRETTI NEI BAMBINI

Quali saranno le conseguenze di medio e lungo periodo del Covid-19? A che punto è il quadro clinico ed epidemiologico dell’infezione da Sars-Cov-2 nella popolazione pediatrica? Quali sono e saranno gli effetti indiretti di questa pandemia? Come accompagnare bambini e adolescenti a comprendere e adattarsi a questa nuova realtà? Sono alcune delle domande a cui si prefigge di rispondere il ‘Manuale di prevenzione e gestione dei danni indiretti nei bambini ai tempi del Covid-19’, realizzato in collaborazione dalla Sipps e dalla Siaip.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»