Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, Sala: “Spero che tra Pd e Calenda si trovi una sintesi”

giuseppe sala
Una soluzione per il sindaco di Milano va trovata, "altrimenti si consegna la città alla destra, e non mi sembra il caso"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – A pochi giorni dalla scelta di aderire al partito dei Verdi europei in vista delle amministrative milanesi, il sindaco di Milano Giuseppe Sala per la tornata elettorale capitolina si augura che tra il Pd e il leader di ‘Azione’ Carlo Calenda “si possa trovare una sintesi”.

LEGGI ANCHE: Salvini rinvia ancora sul candidato sindaco di Milano e attacca Sala

Nella giornata di ieri infatti, l’indiscrezione della probabile candidatura al Campidoglio con i dem dell’ex ministro dell’Economia Roberto Gualtieri aveva mandato su tutte le furie Calenda, candidato ormai già da mesi, che evidentemente sperava in un fronte più compatto per le amministrative romane. Una soluzione però, per Sala, va trovata, “altrimenti si consegna la città alla destra, e non mi sembra il caso“. Il sindaco milanese è intervenuto durante il dibattito trasmesso via streaming ‘Next Generation EU: Milano e il ruolo della città- Dialogo tra Beppe Sala e Carlo Calenda‘.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»