Nomine del Mef, confermati Descalzi e Starace. Via Moretti da Leonardo, arriva Profumo

All'Enav conferma per Neri, Scaramella nuovo presidente. Del Fante designato ad delle Poste, Farina nuovo presidente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Ministero delle Economia e delle Finanze ha ufficializzato le rose di nomi che proporrà per i consigli di amministrazione delle società partecipate.

LEONARDO, DE GENNARO RESTA PRESIDENTE, PROFUMO NUOVO AD

Con riferimento all’assemblea degli azionisti di Leonardo S.p.A., convocata per il 2 e 16 maggio in sede ordinaria e il 2, 3 e 16 maggio in sede straordinaria, il Ministero, titolare del 30,20% del capitale, depositerà presso la sede della Societa la seguente lista per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione: Giovanni De Gennaro, Alessandro Profumo, Guido Alpa, Luca Bader, Marina Calderone, Marta Dassu, Fabrizio Landi. Dunque, Alessandro Profumo e’ il nuovo amministratore delegato di Leonardo indicato dal Tesoro, mentre alla presidenza resta Giovanni De Gennaro.

LEGGI ANCHE Strage di Viareggio, Moretti condannato a sette anni

Il Ministero dell’economia e delle finanze non conferma dunque Mauro Moretti come amministratore delegato, ma esprime”un particolare ringraziamento” all’ingegnere, che ha gestito e realizzato importanti processi di trasformazione di Gruppi industriali di importanza strategica del Paese, quali Ferrovie dello stato e Finmeccanica (oggi Leonardo), con risultati che sono stati apprezzati dal mercato e dagli investitori”.

ENEL, DA MEF CONFERMA PER GRIECO E STARACE

Ecco la lista per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione di Enel: Patrizia Grieco, Francesco Starace, Alfredo Antoniozzi, Alberto Bianchi, Paola Girdinio, Alberto Pera. Dunque, il Tesoro conferma i vertici di Enel. A guidare il gruppo per il prossimo triennio saranno, infatti, Francesco Starace amministratore delegato e Patrizia Grieco presidente.

ENI, DA MEF CONFERMA PER MARCEGAGLIA E DESCALZI

Il Ministero, titolare del 4,34% del capitale e per il tramite di Cassa Depositi e Prestiti (partecipata al 82,77% dal MEF) di un ulteriore 25,76%, depositerà le seguenti liste per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale. Consiglio di Amministrazione: Emma Marcegaglia, Claudio Descalzi, Andrea Gemma, Diva Moriani, Fabrizio Pagani, Domenico Trombone. Collegio Sindacale: Paola Camagni (Sindaco effettivo), Andrea Parolini (Sindaco effettivo), Marco Seracini (Sindaco effettivo), Stefania Bettoni (Sindaco supplente), Stefano Sarubbi (Sindaco supplente). Il Tesoro, quindi, intende confermare Claudio Descalzi e Emma Marcegaglia rispettivamente Ad e Presidente di Eni.

ENAV. MEF CONFERMA NERI AD, SCARAMELLA NUOVO PRESIDENTE

Con riferimento all’assemblea degli azionisti di Enav S.p.A., convocata per il 28 aprile 2017, il Ministero, titolare del 53,37% del capitale, depositerà presso la sede della società la seguente lista per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione: Roberto Scaramella, Roberta Neri, Giuseppe Acierno, Maria Teresa Di Matteo, Nicola Maione, Mario Vinzia. Cosi’ una nota del Mef. Una conferma, quindi, per l’amministratore delegato Roberta Neri, e un nuovo ingresso con Roberto Scaramella presidente.

DEL FANTE DESIGNATO AD POSTE, FARINA PRESIDENTE

Il Ministero, titolare del 29,30% del capitale di Poste e attraverso Cassa Depositi e Prestiti di una ulteriore quota del 35%, depositerà presso la sede della società la seguente lista per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione: Bianca Maria Farina, Matteo Del Fante, Carlo Cerami, Antonella Guglielmetti, Francesca Isgro, Roberto Rao.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»