Sanità, Telesca: “Il cambiamento si fa con e non contro i professionisti”

TRIESTE - "Il cambiamento nella sanità si fa con i professionisti,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SALUTE- TELESCATRIESTE – “Il cambiamento nella sanità si fa con i professionisti, non certo contro. Vi chiedo di aiutarci nella riorganizzazione per essere, tutti insieme, sempre più vicini ai bisogni dei cittadini“. Lo ha detto l’assessore regionale alla Salute e Integrazione sociosanitaria Maria Sandra Telesca a Palmanova alla platea del convegno “La gestione cardiologica del paziente anziano ottuagenario”, organizzato dall’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (Anmco) e da Cardionursing del Friuli Venezia Giulia.
Il simposio odierno, che ha riunito medici e infermieri e ha toccato sia il versante dell’acuzie sia della cronicità, si è focalizzato sul miglioramento delle cure che ha permesso l’allungamento della vita media, con un numero sempre più alto di pazienti ottuagenari per i quali occorrono approcci multidisciplinari vista la presenza di polipatologie e comorbilità.
Telesca ha sottolineato l’importanza della cardiologia nei percorsi integrati di diagnosi, cura e riabilitazione, che richiedono supporti ad alta tecnologia. “La riforma sanitaria della nostra Regione, ora nella sua prima fase applicativa, valorizza i diversi ruoli – ha concluso l’assessore – per cui apprezzo l’importanza che voi date, ormai da lungo tempo, all’integrazione tra le diverse componenti professionali”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»