Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Roma 120 mln per chiudere l’anello ferroviario e per i treni al porto di Civitavecchia

La Commissione Trasporti della Camera dei deputati ha approvato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

anello ferroviarioLa Commissione Trasporti della Camera dei deputati ha approvato oggi lo schema del contratto di programma tra lo Stato e RFI, per il periodo 2012-2016. Nel testo varato da Montecitorio sono stati inseriti interventi miranti al trasporto pendolari e all’integrazione tra i diversi nodi. Il finanziamento di 120 milioni di euro per il completamento della linea Vigna Clara-Valle Aurelia, la connessione della linea tirrenica con l’aeroporto internazionale di Fiumicino e quella del porto commerciale di Fiumicino alla rete nazionale”. E’ quanto ha annunciato , in una nota, il deputato Pd e presidente della Commissione Trasporti della Camera, Michele Meta.

“La proposta da me avanzata- prosegue Meta- è stata condivisa dai colleghi e in particolare dai deputati romani del Pd Bonaccorsi, Ferro e Minnucci, membri della Commissione, ai quali va il mio personale apprezzamento per la collaborazione fattiva. E proprio sul nodo di Roma Capitale si registrano importanti novità”.

Soddisfatti il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il sindaco di Roma, Ignazio Marino. “Oggi- ha detto Marino- per il trasporto pubblico di Roma è una giornata storica: grazie al contratto di programma tra lo Stato e Rete Ferroviaria italiana per il periodo 2012-2016, sarà completato l’anello ferroviario. Saranno inoltre potenziati i collegamenti con il porto commerciale e l’aeroporto di Fiumicino”

“Si tratta di opere attese da anni- ha concluso il sindaco- Il tratto ferroviario Vigna Clara – Valle Aurelia consentirà un significativo miglioramento della mobilità pubblica della Capitale, in particolare per la zona di Roma nord. Questa tratta, che utilizzerà infrastrutture esistenti, come la galleria tra Pineto e Vigna Clara, permetterà un accesso più agevole ai servizi delle metropolitane e alle ferrovie regionali FL1 (Orte – Fiumicino aeroporto), FL3 (Viterbo – Roma Ostiense) e FL5 (Civitavecchia – Roma Termini). Ringrazio dunque Michela Meta, Presidente della Commissione Trasporti,  e tutti i componenti della Commissione per lo straordinario lavoro svolto e per aver dato il via libera a risorse preziose per il rilancio della mobilità capitolina”.

“Finalmente ci sarà la chiusura dell’anello ferroviario di Roma, i treni arriveranno dentro il porto di Fiumicino, e verrà realizzato anche il potenziamento della ferrovia per l’aeroporto di Fiumicino, connettendolo alla rete nazionale- ha invece commentato Zingaretti- Una gran bella notizia che avevamo inserito nel Piano delle Opere Regionale dell’Accordo Quadro con Governo e Rfi e che ora sarà possibile realizzare grazie al testo approvato oggi dalla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati presieduta da Michele Meta che voglio ringraziare, così come tutti i deputati che hanno permesso lo sblocco di questi importanti interventi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»