Tg Lazio, edizione del 18 febbraio 2021

Lazio in zona gialla, le indagini sulla morte di Gaia e Camilla e la nuova apertura di Amazon a Fiumicino nell'edizione di oggi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, D’AMATO: DATI CONFERMEREBBERO LAZIO IN ZONA GIALLA

“Dai dati in nostro possesso il Lazio dovrebbe rimanere in zona gialla”. Lo ha detto oggi l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato, spiegando che l’indice di trasmissione RT è a 0.95 e c’è una riduzione di focolai e del tasso di posti letto occupati. L’ultima parola, però, spetta all’Istituto Superiore di Sanità e al ministero, che domani si pronunceranno. Intanto oggi sono iniziate le vaccinazioni per gli under 55 anni riservate agli operatori delle forze dell’ordine e le prenotazioni, oltre 10mila, riservate ai docenti e al corpo
scolastico di scuole e università.

TRIBUNALE: GAIA E CAMILLA INVESTITE DA GENOVESE SULLE STRISCE

Gaia Romagnoli e Camilla von Freymann furono investite e uccise sulle strisce pedonali dal suv guidato da Pietro Genovese la notte tra il 21 e 22 dicembre 2019 a Corso Francia, dove era in corso “una gara di sorpassi”. È quanto emerge nelle motivazioni della sentenza del gup del Tribunale di Roma, Gaspare Sturzo, che ha condannato Genovese a 8 anni per duplice omicidio stradale. Secondo il gup, il ragazzo non soltanto aveva superato il limite di velocità, ma “effettuava una serie di sorpassi utilizzando al contempo un cellulare con cui mandava messaggi”.

VIA DEGLI SCIPIONI SI RIFÀ LOOK CON ALBERI E NUOVI MARCIAPIEDI

E’ partita questa mattina la riqualificazione di via degli Scipioni. I lavori serviranno a ridare un nuovo look a una delle strade più trafficate di Prati: sarà rifatto l’asfalto della carreggiata, saranno sistemati i marciapiedi ma soprattutto saranno rimessi a dimora 81 alberi della specie pruno. “I lavori dureranno circa sei mesi- ha spiegato la presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, durante un sopralluogo- Verranno tolti i sampietrini che resteranno soltanto intorno agli alberi e nella parte di portoni che hanno la carrabilità. Quindi ci sarà una migliore funzionalità della strada”.

AMAZON APRIRA’ A FIUMICINO, PREVISTI TREMILA POSTI DI LAVORO

Amazon prepara lo sbarco anche a Fiumicino. La Giunta comunale ha infatti approvato una delibera per la realizzazione di un centro di 80mila metri quadrati dentro un’area di 75 ettari già destinata dal piano regolatore. Ci saranno 28 ettari di verde e 14 ettari di parcheggi, al posto degli otto previsti. L’apertura del centro permetterà la creazione di circa 3mila posti di lavoro. “Adesso mancano solo l’approvazione dei progetti di urbanizzazione e i permessi per costruire prima che inizino i lavori effettivi” ha spiegato il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»