Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Enrico Lucci vestito da guardia dell’Armata Rossa prova ad avvicinarsi a Bersani: “Se ti vesti seriamente ti rispondo”

[video mp4="https://media.dire.it/2017/02/lucci.mp4"][/video] ROMA - Anche Enrico Lucci, giornalista e personaggio televisivo, alla convention della minoranza Pd al teatro Vittoria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Anche Enrico Lucci, giornalista e personaggio televisivo, alla convention della minoranza Pd al teatro Vittoria a Testaccio. Vestito da soldato dell’armata rossa, con tanto di colbacco e baffi finti, Lucci ha provato ad avvicinarsi a Pier Luigi Bersani mentre rilasciava un’intervista ai cronisti.

”Sono un giornalista. Articolo 21 della Costituzione!”, ha gridato Lucci contro il ‘cordone’ di personale della sicurezza che lo teneva a distanza. E la sua foga è stata tale che ha provocato spintoni e cadute tra i giornalisti sotto il palco. Bersani, infastidito dalla ‘sceneggiata’, gli ha detto: ”Se ti vesti seriamente ti rispondo,  perché qui non si scherza. È chiaro?”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»