hamburger menu

La pillola anti obesità è salentina e approda a Wall Street

Nata grazie a una start up di Calimera, in provincia di Lecce, da oggi è anche quotata in borsa"

18/01/2022
medicinali_farmaci_compresse_pixabay-min

BARI – “La pillola contro l’obesità è salentina e oggi approda a Wall Street. Quello di Alessandro Sannino era un sogno come tanti. Alessandro era un ragazzo come tanti. Ci ha creduto, ci ha messo il suo genio, il suo incredibile talento, la costanza e la pazienza dei più grandi, anche nei momenti più difficili”. Lo scrive in un post pubblicato sui social la presidente del consiglio regionale pugliese, Loredana Capone, in riferimento alla Gelesis, start up che Sannino ha creato a Calimera e che “da oggi è anche a Wall Street, quotata in borsa”. “Quella di Alessandro e Gelesis è una storia della nostra terra, a lui e ai tantissimi ricercatori, dobbiamo una delle cure più efficaci contro uno dei mali del secolo – continua – Grazie Alessandro, bravi ragazzi, siete l’orgoglio e l’ispirazione di Puglia”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-18T17:46:48+02:00