hamburger menu

Vaccino, in Israele avanti con la quarta dose anche se poco efficace contro Omicron

Lo ha precisato il direttore generale del ministero della Salute israeliano, Nachman Ash

vaccino_coronavirus

ROMA – Le autorità sanitarie di Israele continueranno a somministrare la quarta dose di vaccino anti Covid-19. Lo ha precisato il direttore generale del ministero della Salute israeliano, Nachman Ash. Le sue parole arrivano a poche ore dai risultati preliminari emersi dalla prima ricerca al mondo sulla quarta dose anti Covid-19 di Pfizer e Moderna effettuata presso lo Sheba Medical Center di Israele, secondo i quali “i vaccini Pfizer e Moderna sono sicuri e hanno dimostrato di produrre notevoli anticorpi ma sono solo parzialmente efficaci nella difesa contro la variante omicron”. Dati preliminari che lo stesso Nachman Ash ha poi definito “non sorprendenti”.

LEGGI ANCHE: Brutte notizie da Israele: “Quarta dose poco efficace contro Omicron”

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-18T13:42:19+02:00