Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La gaffe di Rosato: “Nel M5s molti capiscono le cose come noi..”

ettore rosato
"Non volevo essere offensivo. Non sono più il Movimento del 'no tutto'. No Tav, No Tap… Però bisogna entrare nel merito. E così sul Mes. Bisogna farlo".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ettore Rosato incorre in una gaffe nel corso della dichiarazione di voto a Montecitorio. “Conosco i colleghi del M5s da ormai 8 anni. Tra di loro ci sono molte persone che stimo: capiscono le cose come le capiamo noi, non è che c’è differenza da questo punto di vista…”, dice Rosato mentre l’aula prorompe in un boato. “Non ve la prendete, non volevo essere offensivo, se qualcuno l’ha inteso in maniera offensiva non lo era”, dice Rosato rivolto ai colleghi. “Non sono più il Movimento del ‘no tutto’. No Tav, No Tap… Però bisogna entrare nel merito. E così sul Mes. Bisogna farlo”.

LEGGI ANCHE: “Aiutateci”, e Conte stavolta dimentica il ‘marchese del grillo’

Governo, la discesa in campo di Conte senza citare mai Renzi

Le mosse di Conte: alleanza contro ‘sovranisti’ e la promessa del proporzionale

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»