Salvini: “Lavoriamo a progetto Italia dei prossimi 30 anni”

ROMA - "Stiamo lavorando a un progetto per l'Italia dei prossimi 30 anni, da lasciare a figli e nipoti, un'Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Stiamo lavorando a un progetto per l’Italia dei prossimi 30 anni, da lasciare a figli e nipoti, un’Italia piu’ sicura, e questa e’ mia competenza, ma anche piu’ sicura economicamente”. Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno, lo dice in una diretta Facebook mentre si reca, in auto, a Farindola, in Abruzzo, per la commemorazione delle vittime dell’hotel Rigopiano.

“MANDATO ELENCO RIMPATRI, UE NON RISPONDE, PORTI CHIUSI”

“L’Ue non si muove. Ho mandato un elenco di 670 immigrati pronti per essere ricollocati, risposte per ora zero, quindi continuiamo a sigillare, chiudere e controllare porti”. Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno, lo dice in una diretta Facebook mentre si reca, in auto, a Farindola, in Abruzzo, per la commemorazione delle vittime dell’hotel Rigopiano.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»