Governo, Bellanova vicino alle dimissioni: “Non faccio da tappezzeria”

"L'emergenza sanitaria non puo' essere utilizzata per un Governo che non è in grado di decidere", ha detto la ministra delle Politiche agricole
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Fare il ministro e’ un grande onore ma solo se si puo’ prendere parte alle decisioni, non mi presto a fare da tappezzeria. Concentriamoci sulla legge di Bilancio che se non verra’ approvata entro l’anno entreremo nell’esercizio provvisorio. Se non c’e’ la volonta’ di costruire un percorso per la soluzione dei problemi, noi diciamo che questo non e’ utile per il Paese”. Lo ha detto la ministra per le Politiche agricole, Teresa Bellanova nel corso della trasmissione Tagada’ su La7 che ha aggiunto: “Per le mie dimissioni non bisognera’ attendere tanto se non arriveranno le risposte sulle questioni che abbiamo posto. L’emergenza sanitaria non puo’ essere utilizzata per un Governo che non e’ in grado di decidere“.

CONTINUO RICORSO A DPCM È NON RISPETTO A PARLAMENTO

“Governo con opposizione? Italia viva venga messo nella possibilita’ di potersi confrontare nel merito, ma continui ricorsi a dpcm e a decreti dicono che non c’e’ rispetto per il Parlamento”. Lo ha detto la ministra per le Politiche agricole, Teresa Bellanova nel corso della trasmissione Tagada’ su La7. “Se ci saranno le elezioni le affronteremo, non possono essere un ricatto”, ha concluso Bellanova.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»