Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Zaia chiude i confini comunali dopo le 14, dal 19 dicembre

luca zaia
Al 6 gennaio. Il governatore propone al ministro Speranza un'ordinanza che conta di firmare in serata: "Se poi arriverà una misura nazionale ci adegueremo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dal 19 dicembre fino al 6 gennaio i confini comunali saranno chiusi dalle 14. Questa la soluzione “epidemiologica e imprenditoriale” proposta dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia, per “aumentare il distanziamento sociale e mettere in sicurezza i cittadini“. Il tema è “di regimentare flussi. Di più di questo significa andare a chiusure totali e da un punto di vista epidemiologico in questo momento non siamo chiamati a fare”, aggiunge Zaia che conta di firmare l’ordinanza in serata. “Proporremmo al ministro Speranza l‘intesa su questa ordinanza“.

LEGGI ANCHE: Covid, Zaia: “Il Governo prenda nuove misure ma con ristori proporzionati”

“Siamo arrivati a giovedì e a me ancora non è ben chiaro cosa accadrà, non so cosa farà il governo, noi non possiamo aspettare ulteriormente”. Quando poi “arriverà una misura nazionale sarà gerarchicamente superiore a quella veneta che sarà assorbita, ma intanto dobbiamo metterci in sicurezza” ha dichiarato Zaia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»