fbpx

Tg Lazio, edizione del 17 dicembre 2019

ROMA, SOLDATESSA SI SUICIDA IN BAGNO STAZIONE FLAMINIO

Una soldatessa di trent’anni si è tolta la vita questa mattina nel bagno della stazione Flaminio della metro A di Roma, sparandosi con l’arma in dotazione. Ad accorgersi di quanto accaduto una collega che era di servizio con lei nell’ambito del pattugliamento delle stazioni per il dispositivo ‘Strade sicure’. Per soccorrere la soldatessa – che era nell’Esercito da cinque anni e aveva prestato servizio nel II Reggimento Pontieri – sono intervenuti i Vigili del fuoco per aprire la porta del bagno, ma per lei ormai non c’era più nulla da fare.

ROMA, METRO BARBERINI NON RIAPRE E IL 30 CHIUDE CORNELIA

Slitta ancora la riapertura della fermata Barberini della metro A di Roma, che inizialmente doveva essere pronta per Natale. Dopo le ultime verifiche dei tecnici, ci sarebbero ancora dei problemi su una delle quattro scale mobili. Questo renderebbe insufficiente il flusso di utenti in uscita. A partire da lunedì 30, inoltre, chiuderà la stazione Cornelia, sempre della metro A, per la revisione ventennale di scale mobili e ascensori. Per ridurre i disagi, sarà attivata una linea di bus navetta che collegherà Cornelia con la stazione di Valle Aurelia dove i viaggiatori potranno accedere alla metro A o al servizio ferroviario.

100 MLN CONTRO BUCHE NEL 2019, ZINGARETTI: NETTUNENSE E’ “GREEN”

Cento milioni di euro spesi nel 2019 contro le buche, 37 cantieri chiusi, 56 aperti e 28 in aggiudicazione. Sono i numeri messi in campo dall’Astral e presentati oggi dall’amministratore unico, Antonio Mallamo, insieme al governatore, Nicola Zingaretti. Tra i principali interventi i 12 milioni di euro per l’asfalto green lungo i 40 chilometri di via Nettunense, ma anche il ripristino della Monti Lepini e la messa in sicurezza delle strade di Montecassino e Montelibretti. “La grande novità è la sperimentazione dell’asfalto green- ha spiegato Zingaretti- La via Nettunense sarà la prima via verde del Lazio e verranno anche piantumati 1.000 nuovi alberi”.

PRESENTATA LA MARATONA DI ROMA 2020: ECCO LE NOVITÀ

Il 29 marzo 2020 si terrà la nuova edizione della Maratona di Roma. La partenza e l’arrivo sono sempre gli stessi: via dei Fori Imperiali e il Colosseo. Ma i cambiamenti sono molti, dal nome ‘Run Rome The Marathon’, agli organizzatori: per la prima volta nella sua storia, infatti, la maratona di Roma è stata organizzata tramite un bando. “Abbiamo lavorato tanto affinché la maratona diventasse un evento internazionale a tutti gli effetti” ha spiegato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, durante la presentazione. Novità sono poi previste per la stracittadina, che quest’anno si terrà il sabato, e per la nuova staffetta: chi lo vorrà potrà dividere il percorso in quattro tappe e darsi il cambio, ogni 10 chilometri, con altri 3 atleti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

17 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»