Spazio, rinviato il lancio dei satelliti Cosmo Skymed e Cheops

"Potrebbe esserci un problema da verificare, forse sul software del lanciatore". La nuova opportunità di lancio già domani o nei prossimi giorni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È stato rinviato il lancio della seconda generazione dei satelliti Cosmo Skymed e del satellite Cheops, previsto per oggi dalla base europea di Kourou, in Guyana francese.

“C’è stato un rinvio. È una cosa normale, nulla di strano. E’ il bello della diretta“. Con queste parole il presidente dell’Agenzia spaziale italiana (Asi), Giorgio Saccoccia, ha commentato, a pochi minuti dal via. “Ci è stato detto che potrebbe esserci un problema da verificare, forse sul software del lanciatore– ha aggiunto- La nuova opportunità di lancio ci sarà probabilmente già domani o comunque tra pochi giorni”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

17 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»