NEWS:

Reggio Emilia, trova portafoglio e lo restituisce, ma dentro c’era cocaina: nei guai la proprietaria

Una 20enne segnalata come assuntrice di stupefacenti

Pubblicato:17-11-2022 16:15
Ultimo aggiornamento:17-11-2022 16:16

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

Reggio Emilia- Con un gesto di altruismo ha messo nei guai la persona che voleva aiutare. In provincia di Reggio Emilia un anonimo, dopo aver ritrovato un portafoglio, lo ha lasciato di notte nel cortile della caserma dei Carabinieri di un Comune della provincia. Quando i militari lo hanno recuperato vi hanno però trovato dentro, oltre a soldi e documenti, anche una dose di cocaina del peso di mezzo grammo.

Hanno quindi convocato la proprietaria del portafoglio- una 20enne reggiana– che, inizialmente felice per averlo ritrovato, ha dovuto poi spiegare la presenza della droga. La ragazza si è giustificata sostenendo che fosse per uso personale non terapeutico. A questo punto è stata congedata, ma non prima di essere segnalata alla Prefettura di Reggio Emilia come assuntrice di sostanze stupefacenti. Tale segnalazione, se ne ricorrono i presupposti, può determinare la sospensione fino a 4 mesi dei documenti di guida ed espatrio della giovane.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy