hamburger menu

Caso Montesano, il Generale: “La Decima Mas ha una storia di grandi eroi”

Antonio Li Gobbi ricorda che la X Mas, la cui maglietta è costata l'esclusione all'attore da 'Ballando con le stelle', era pre-esistente all'unità che dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 combattè dalla parte dei tedeschi

Pubblicato:17-11-2022 10:30
Ultimo aggiornamento:17-11-2022 10:30
Canale: Politica
Autore:
montesano_maglietta_decima_mas
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – “Si parla tanto molto in questi giorni della Decima Mas considerandola come quell’unità che con Junio Valerio Borghese combattè dalla parte dei tedeschi, e non della Repubblica sociale, dopo l’8 settembre, ma la X Mas era qualcosa di pre-estistente, della Prima guerra mondiale“. Così alla Dire il Generale Antonio Li Gobbi, a margine di un convegno in corso a Roma sull’8 settembre, ha commentato la recente polemica televisiva scoppiata sulla X Mas, dopo la t-shirt indossata a ‘Ballando con le stelle’ dall’attore Enrico Montesano, che si è scusato per questo. Ma non ha evitato l’esclusione dalla trasmissione Rai.

LEGGI ANCHE: Che cosa è la Decima Mas della maglietta di Montesano a ‘Ballando con le stelle’

Li Gobbi ha ricordato che la storia della Decima Mas è fatta di eroi e di battaglie memorabili: “L’azione di Alessandria, Gibilterra, El Alamain” e comandanti “grandi eroi” come “Gino Birindelli, Luigi Durand de la Penne” e altri ancora. “All’8 settembre tutti questi uomini hanno fatto la stessa scelta: o nella Resistenza o nelle Forze armate regolari del Sud. Hanno combattuto dallo stesso lato, hanno tradito loro o sono stati traditi?”, ha concluso il Generale.

LEGGI ANCHE: L’ironia delle onoranze funebri Taffo su Montesano: “Era meglio ballare coi becchini”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-11-17T10:30:20+01:00

Ti potrebbe interessare: