Toti: Francia a due passi ma non vedo rischi

“Portiamo la guerra in casa dei terroristi al fianco di Francia e Russia”. Lo dice il consigliere politico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Portiamo la guerra in casa dei terroristi al fianco di Francia e Russia”. Lo dice il consigliere politico di Silvio Berlusconi Giovanni Toti, a margine del Consiglio regionale ligure di oggi. “Non credo che la Liguria– precisa il governatore Toti- nonostante confini con la Francia corra particolari pericoli, anche se non possiamo sottovalutare nulla”.

Il presidente della giunta regionale ricorda poi che “in Parlamento il gruppo di Forza Italia ha proposto di aumentare i fondi per la sicurezza di un miliardo di euro. Ma- spiega – la proposta è stata bocciata in commissione. So che si tratta di tanti soldi in questo momento, ma i pericoli sono elevati”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»