Giubileo, Alfano: “24.000 uomini per la sicurezza di Roma e provincia”

Alfano spiega che non vedremo camionette in giro per la città. Nessuna sensazione di "stato assedio, noi siamo un paese sicuro"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Noi abbiamo piu’ di 24 mila persone in divisa che presidiano Roma e la provincia di Roma. Abbiamo deciso di utilizzare 1.000 uomini delle forze armate, avviando il dispiegamento dei primi 700 militari a cui si aggiungeranno altri 300. A disposizione dle prefetto ci sono poi 1.226 militari nell’ambito dell’operazione ‘Strade sicure'”.

A. Alfano

Cosi’ il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, a ‘Radio anch’io’. Per Alfano “l’obiettivo di mettere i soldati non serve per presidiare dal punto di vista militare Roma, non vedremo camionette militari per la citta’, saranno dislocate in presidi fissi”. Nessuna sensazione di “stato assedio, noi siamo un paese sicuro”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»