M5s, Grillo annuncia: “Via il mio nome dal simbolo”

"Oggi che il MoVimento 5 Stelle è diventato adulto e si appresta a governare l'Italia credo che sia corretto non associarlo più a un nome", scrive Grillo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il 16 gennaio 2005 nasceva il Blog e il 4 ottobre 2009 a Milano fu fondato il Movimento 5 Stelle il cui simbolo riprendeva l’http://www.beppegrillo.it/. E’ stato il primo movimento politico nato da un Blog. Io ci ho messo la faccia, il nome e anche il cuore, ma oggi che il MoVimento 5 Stelle è diventato adulto e si appresta a governare l’Italia credo che sia corretto non associarlo più a un nome, ma a tutte le persone che ne fanno parte. Per questo voglio cambiare il simbolo eliminando il mio nome“.

B. Grillo
B. Grillo

Lo annuncia sul suo blog Beppe Grillo, nel comunicato politico numero 56, nel lanciare una consultazione relativa al nuovo simbolo, che, spiega, “comunque dovrà essere riconducibile a quello attuale. La scelta è tra nessun indirizzo http al posto del mio nome o un nuovo http://www.movimento5stelle.it. Le votazione saranno aperte dalle 10.30 alle 19 di oggi. Vota ora!”.

FICO: “DA OGGI TUTTI PIU’ RESPONSABILI” – “Oggi con la votazione che si effettuerà in queste ore sul blog di Beppe Grillo scomparirà dal simbolo del movimento cinque stelle la dicitura beppegrillo.it. Questo gesto per me è l’ennesimo atto di una persona eccezionale con lo sguardo rivolto sempre al bene generale e all’interesse collettivo”. Lo scrive su facebook Roberto Fico (M5s), presidente della commissione di Vigilanza Rai. Da oggi, aggiunge, “tutti coloro che partecipano al movimento cinque stelle, eletti e non, hanno una responsabilità in più”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»