Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Iraq, al via l’offensiva contro l’Is per riconquistare Mosul

Mosul e' sotto il controllo dello Stato islamico dal 2014. Fu proprio in una moschea della citta' che Al Baghdadi proclamo' la nascita di un "califfato"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Abu Bakr Al BaghdadiROMA  – Assalto all’Is. E’ partita stamattina l’offensiva dell’esercito iracheno contro il sedicente stato islamico nella città di Mosul.

“Grave preoccupazione” e’ stata espressa dalle Nazioni Unite per l’avvio dell’offensiva militare per la riconquista di Mosul, la citta’ irachena piu’ importante tra quelle sotto il controllo del gruppo Stato islamico. Secondo l’Onu, nell’area interessata dalle operazioni ci sono almeno un milione e mezzo di civili.

All’assalto, annunciato questa mattina a Baghdad dal primo ministro Haider al Abadi, partecipano unita’ irachene e combattenti curdi. Gli Stati Uniti stanno sostenendo l’avanzata con bombardamenti aerei. Mosul e’ sotto il controllo dello Stato islamico dal 2014. Fu proprio in una moschea della citta’ che Abu Bakr Al Baghdadi proclamo’ la nascita di un “califfato” esteso anche su ampie regioni della Siria.

LEGGI ANCHE

Mosul, monsignor Thomas: “Preghiamo per i civili, temo il massacro”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»