Regionali Puglia, i video dei candidatati governatori con i familiari guest star

Pierfranco Bruni affida il racconto del suo resoconto curriculare alla filgia Micol; accanto a Raffele Fitto appare in video anche la moglie Adriana
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BARI – Pierfranco Bruni, candidato alla presidenza della Regione Puglia per Fiamma tricolore ha diffuso via chat e tramite YouTube un filmato della durata di un minuto e venti secondi in cui la voce narrante e’ di sua figlia Micol. Il titolo e’: ‘Mio padre Pierfranco Bruni’. È lei che fa il resoconto curriculare del padre. “Piefranco Bruni e’ stato – dice la figlia – il tratto di unione culturale tra MSI e la nascente Alleanza nazionale” ed e’ stato “tra gli intellettuali italiani che hanno dato vita al progetto identitario della destra”. Micol ricorda che il padre “e’ stato la coerenza di una grande politica di tradizione e dei valori cattolici, colonna portante delle pagine culturali del Secolo di Italia per oltre un trentennio”. Alla fine della clip le foto dei due abbracciati ma nessun invito a votare il padre da parte della figlia. Sceglie invece di viaggiare con la moglie Adriana e di filmare le tratte che percorrono a bordo di un’auto – con la scocca a scacchi blu e verde e santini impressi sul cofano e sulle portiere – Raffaele Fitto, candidato del centrodestra. I filmati non durano piu’ di tre minuti e mezzo e la vera novita’ e’ rappresentata dalla consorte che, schiva e sempre nell’ombra, scende apertamente in campo al fianco del marito. “Cara, stavolta guido io”, le dice Fitto. E lei replica: “E quando ci sei tu al volante mi sento sicura”, risposta che strizza l’occhio al claim elettorale. A bordo con loro una mamma e la sua bimba: il tema nell’abitacolo e’ la quotidianita’ delle famiglie pugliesi. Con Fitto, munito di mascherina in plexiglas, le due donne discutono di xylella “gestita in modo irresponsabile da Emiliano”, evidenzia il candidato. Alla mamma, che racconta le sue giornate da lavoratrice autonoma, Fitto chiede di indicargli la direzione di marcia “perche’ guido io ma se mi dai la direzione di marcia la ascolto volentieri”. Il video termina con i quattro che si salutano e il manifesto elettorale su cui si legge lo slogan: “Raffaele Fitto La Puglia che funziona”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

17 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»