Abruzzo, ad Avezzano spunta il parchimetro che si paga… con la preghiera

L'iniziativa di don vincenzo: per un'ora di sosta 10 Ave Maria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PESCARA – Ci sono modi e modi per evangelizzare. Don Vincenzo De Mario, della parrocchia della Madonna del Passo di Avezzano, ha trovato un modo, in realtà più d’uno, per far parlare del suo gregge e agli occhi dei cittadini le sue iniziative non sono passate inosservate. A dare notizia dell’ultima trovata del parroco è il giornale online Marsica Live: davanti alla chiesa il parcheggio è riservato ai fedeli e si paga con la preghiera. La sosta di un’ora costa 10 Ave Maria, quella di due ore 20 Ave Maria e così via fino alle 5 ore e più che saranno consentite solo recitando l’intero rosario. Anche il quarto d’ora ha il suo prezzo religioso: un Padre Nostro.

Un’iniziativa quella di Don Vincenzo che segue quella lanciata a marzo scorso quando ha coniato la “moneta della parrocchia”. Iniziativa, in questo caso, rivolta ai più piccoli in procinto di comunione e cresima. Andare a messa valeva due punti, a catechismo uno e così via per confessione e partecipazione alle altre attività della parrocchia. Dei veri e propri buoni che i ragazzi hanno potuto accumulare e spendere in dolci, giochi e gadget il 12 maggio, in una festa dedicata proprio a loro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

17 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»