Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Turchia, spari e martellate contro gli Iphone: la furia anti Usa dilaga in rete | Video

ROMA - I social media turchi si stanno riempiendo di
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – I social media turchi si stanno riempiendo di utenti che si filmano mentre sparano, bruciano o colpiscono i propri Iphone con dei martelli, per mostrare la propria rabbia contro la sanzioni imposte dagli Stati Uniti ad Ankara. Ne da notizia l’agenzia di stampa iraniana Tasnim.
Tra i tanti video postati, anche quello di un bambino che svuota nel wc una bottiglia di Coca Cola da due litri dicendo: “Mi unisco ai miei compatrioti nella protesta contro i prodotti americani. Guardatemi mentre pulisco il mio bagno con questa bottiglia di Coca”.
Questi video sono apparsi dopo che il presidente Erdogan ha invitato il popolo turco a boicattare i prodotti americani in risposta alle sanzioni statunitensi contro il paese, imposte per la detenzione del pastore americano Andrew Brunson, accusato da Ankara di terrorismo.
In un discorso pronunciato mercoledì scorso, Erdogan ha detto: “Se gli Usa hanno l’Iphone, dall’altro lato del mondo c’è la Samsung” e i turchi, inoltre, “possono usare le compagnie elettroniche turche Venus e Vestel”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»