Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Genova, Possibile: “La Serie A non si ferma, Ronaldo più importante del dolore”

ROMA - “Nel giorno del lutto nazionale appare assurdo che inizi regolarmente il campionato di Serie A con Chievo-Juventus.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Nel giorno del lutto nazionale appare assurdo che inizi regolarmente il campionato di Serie A con Chievo-Juventus. Quanto vale la vita, quanto valgono i cuori spezzati sotto un ponte crollato? Quanto vale il dolore di famiglie, bambini  uomini e donne. Nulla? È questa la risposta implicita al regolare avvio della Serie A”. Lo dichiara il deputato genovese di Possibile, Luca Pastorino, in merito alla decisione di far disputare la prima giornata del campionato di calcio nonostante la tragedia avvenuta a Genova.

“Non importa il fatto che vengano rinviate le partite di Genoa e Sampdoria- aggiunge Pastorino- questo è un dramma che coinvolge tutti. E l’esordio di Cristiano Ronaldo alle 18 di sabato prossimo è solo una questione di soldi che sgonfia in un sol colpo il prestigio che l’arrivo di questo campione ha portato alla serie A. Auspico un ripensamento per questa decisione assurda”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»