Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Meeting di Rimini, 106 incontri e diretta streaming

Per la prima volta sarà possibile seguire tutti gli incontri della manifestazione in diretta streaming sul canale Youtube
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA  – Sono 106 gli incontri (per 271 relatori) in programma nella edizione numero 37 del del Meeting per l’amicizia fra i popoli, che aprirà i battenti venerdì alla Fiera di Rimini. Ci saranno anche 18 esposizioni, 14 spettacoli, 22 manifestazioni sportive.

La manifestazione potrà contare quest’anno su 130.000 metri quadrati occupati nell’expo riminese, a cui si aggiungono i due spettacoli al teatro Novelli di Rimini e alcune manifestazioni sportive. I volontari a disposizione sono un piccolo esercito di 2.190 persone, un migliaio dei quali dall’estero (da Stati Uniti, Spagna, Russia, Ucraina, Bielorussia, Lituania, Brasile, Francia, Inghilterra, Paraguay e altri paesi). Altre 417 persone, in maggioranza universitari, stanno lavorando all’allestimento dell’evento.

I costi preventivati del Meeting 2016 sono di 5,7 milioni di euro: per quanto riguarda le entrate si conta su servizi di comunicazione per le aziende (3 milioni e 750.000 euro), introiti dalla ristorazione (1,1 milioni), attività commerciali, biglietti delle manifestazioni a pagamento e contributi da privati (legati al Fundraising).

Nel complesso al Meeting ci saranno oltre 130 tra aziende ed enti. Per quanto riguarda la ristorazione, sono 21.000 i metri quadrati occupati dalle varie proposte di ristorazione del Meeting. Ad un’articolata linea “Fast food” (piadina compresa) si aggiungono le diverse proposte dei ristoranti tipici: romagnolo (“Il Romagnolo”), pugliese (“Corte San Nicola”), bergamasco (“Il Caravaggio”), romano (“Apicius”); ci sarà anche un ristorante vegetariano (“Ristorante Orogel”). Nell’area Piscine Ovest sarà presente la “Sagra pugliese” (orecchiette e fritti), mentre nel padiglione B5 verranno serviti anche i primi piatti de “La Sangiovesa”.

Nel complesso, spiega una nota, “è assicurato un potenziale di 23-28.000 pasti al giorno, durante la settimana della manifestazione”. Un’intera area del Meeting (4.500 mq compreso il “Family’s Fast Food”) è poi dedicata ai bambini: ogni giorno, nel padiglione C3, giochi, canti e balli, animazione, laboratori, incontri e spettacoli. Nei parcheggi della Fiera ci sono oltre 9.000 posti auto disponibili gratis, mentre tre linee della Start Romagna collegheranno il Meeting con Piazza Marvelli, con Viserba (stazione Fs) e con l’aeroporto Fellini. Nella settimana della manifestazione, si fermeranno inoltre quotidianamente a Rimini Fiera 6 Frecce (4 Frecciabianca, 2 Frecciarossa) e 2 treni regionali di Trenitalia. Venerdì, sabato e domenica si fermeranno anche 4 treni Italo. Infine, per la prima volta sarà infatti possibile seguire tutti gli incontri della manifestazione in diretta streaming sul canale Youtube.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»