A Tokyo firmato accordo Europa-Giappone per il libero scambio

L'intesa è stata siglata dopo quattro anni di trattative
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Un messaggio potente contro il protezionismo“: il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e il primo ministro del Giappone Shinzo Abe hanno definito con queste parole l’accordo di libero scambio sottoscritto oggi da Tokyo e Bruxelles. “E’ una giornata storica perché celebriamo la firma di un accordo commerciale molto ambizioso tra due delle più grandi economie del mondo” hanno detto i due dirigenti, durante una cerimonia nella capitale giapponese. “Con il più grande accordo commerciale bilaterale mai siglato – ha sottolineato via Twitter il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk – cementiamo l’amicizia nipponico-europea”. L’intesa è stata siglata dopo quattro anni di trattative. L’obiettivo dichiarato da Tokyo e Bruxelles è incrementare lo scambio di merci senza barriere tariffarie, dando slancio a settori considerati chiave come quello automobilistico, agricolo e alimentare.

Ti potrebbe interessare:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»