Decreto vaccini, voto in settimana; bimba morta aveva morbillo; hiv, venduti 22mila test fai da te

Edizione del 17 luglio 2017
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dal decreto che rende obbligatori i vaccini a scuola, il cui voto finale è atteso in settimana al Senato, alla bimba di 16 mesi morta al Bambino Gesù di Roma che era stata trovata positiva al morbillo ma che aveva già contratto il virus; dai 22mila test ‘fai da te’ per la diagnosi del virus Hiv venduti nelle farmacie italiane in quattro mesi, all’1,5% dei pazienti con cronicità avanzata che avrebbero bisogno delle cure palliative; fino all’assistenza domiciliare di cui usufruiscono solo il 2,7% degli over 65.

Ecco le principali notizie contenute nel nostro TG Sanità.

Buona visione!


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»