Rassegna stampa di Domenica 17 Luglio 2016

A cura di Monica Macchioni Repubblica, prima. La vendetta di Erdogan. In Turchia oltre 260 morti Repubblica, prima. EUGENIO SCALFARI. A Istanbul
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

A cura di Monica Macchioni

Repubblica, prima. La vendetta di Erdogan. In Turchia oltre 260 morti

Repubblica, prima. EUGENIO SCALFARI. A Istanbul il sultano. E a Nizza il soldato Mohamed

Repubblica, p14. Intervista a ORFINI: VERDINI non entrerà nella maggioranza, ZANETTI sconcertante ora deve chiarire. La battaglia per il SI alla riforma unisce molte forze ma questo non c’entra nulla con il governo. Se si trovano i numeri per modificarlo alle Camere nemmeno Renzi è’ contrario

Repubblica, p14. Il ritorno di Pera: insieme a Denis per il Si. L’ ex presidente del Senato in campo per il referendum. Il cantiere per un nuovo partito: cittadini per l’Italia. I progetti degli ex berlusconiani per uno schieramento pro Renzi coinvolto anche Urbani

Repubblica, p15. Napoli, giudice sospende espulsioni M5S. Accolto il ricorso per la cacciata di 36 attivisti decisa dallo staff: “scelta arbitraria, il regolamento interno e’ nullo”.

Repubblica, p15. Intervista a ROBERTO FICO: lo statuto cambierà ma non canti vittoria chi è’ stato cacciato.

Repubblica, p23. RCS pronta a voltare pagina, Cairo al vertice entro luglio. Della Valle secondo azionista, Mediobanca lascia.

Corsera, prima. Il pugno di fort di Erdogan

Corsera, p19. Intervista a OLIVIER ROY: cosi L’ integralismo attira e sfrutta i disastri personali

Corsera, p20. M5S, il giudice reintegra 20 espulsi: e’ un partito garantisca il dissenso. Fico: sbagliano, vedremo in tribunale.

Corsera, p20. Intervista alla senatrice FUCKSiA: regole fluide e ad personam. Se avessimo fatto causa saremmo ancora tutti dentro. Le nostre cacciate tutte nulle.

Corsera, p23. Via il ballottaggio, ecco il Bersanellum. Il piano della minoranza PD ( con l’OK dell ex leader) per cambiare l’Italicum. Limiti al premio di maggioranza

Corsera, p23. Intervista a ARRIGO LEVI. Il mio lavoro con i presidenti? Sul Colle sei sempre sotto esame. Il giornalista compie oggi 90 anni.

Corsera, p24. Intervista a DIVELLA: la colpa non è’ soltanto dei due capostazione

Il Fatto. Prima. Ecco come i soldi dell’Unicef sono finiti alla società di Renzi. Il ruolo del cognato del premier e l’affare di famiglia. I PM che indagano sul presunto riciclaggio di Conticini ipotizzano che parte di quel denaro sia andato alla Eventi 6 srl.

Il Fatto, p15. Intervista a GIUSEPPE GALATI. DENIS e MATTEO? Feeling anti ricatti.

Giornale, prima. FIAMMA NIRENSTEIN. L’ISIS festeggia due volte. La Turchia accusa gli Usa: tensione altissima.

Giornale,prima. Intervista di ANNALISA CHIRICO a LUTTWACK: dovevano uccidere il presidente. Gli errori dei ribelli.

Giornale, p16. Il Belgio trema per il 21 luglio. E anche da noi allerta massima. A Bruxelles allarme per la festa nazionale. In Italia sicurezza potenziata su Internet e nei grandi eventi

Giornale,p18. RENATO BRUNETTA. Le trame sinistre dietro MPS che hanno affossato la banca.

Mattino, p3. Il sultano in sella, via alla vendetta, già epurati ufficiali e magistrati

Mattino, p4. Il “nemico” GULEN accusato da Ankara scontro con gli USA. L’imam vive in America, chiesta l’estradizione. La Casa Bianca: provate la sua colpevolezza

Mattino, p5. Intervista a FRATTINI: Erdogan esce rafforzato dal golpe ma l’adesione alla UE è più difficile . Dai militari tentativo maldestro, decisiva la reazione del popolo. Bruxelles si è dimostrata ancora una volta inconsistente

Mattino, p8. Intervista a GILON, ambasciatore a ROMA: vanno innalzati i livelli di difesa, l’Europa adotti il modello Israele

Messaggero, prima. ROMANO PRODI. Ricostruire la rete sociale per battere il terrorismo

Messaggero, p11. Intervista ad ALFREDO MANTICI (ex Sisde): governo e servizi francesi sbagliano analisi e soluzioni. I terroristi sono interni ma si rifiutano di crederlo per strabismo e razzismo. Non puntano sugli informatori e dopo i campionati europei si sono rilassati

Stampa, prima. Turchia, la vendetta di Erdogan.

Stampa, p10. Delitto d’onore alla pachistana. Modella social uccisa dal fratello.

Stampa, p11. Intervista al consigliere spirituale SEVKUNOV: Putin ha vinto sul terrore, ma voi non lo avete compreso. Volevano distruggere la Russia

Stampa, p15. FRANCESCO BEI. Anci ai Grillini, lo spettro agita il PD diviso sul dopo Fassino. Tre candidati, tra Bianco e De Caro può spuntare Ricci.

Stampa, p23. Arrigo Levi ancora in trincea a difendere laicità e giustizia. Compie 90 anni L ex direttore de La Stampa.

Libero, prima. VITTORIO FELTRI. Ritratto di Cairo. Un padrone bottegaio ha sfilato il
corriere a 100 padroni incapaci

Libero, prima. FILIPPO FACCI. Era un golpe democratico. È’ andata male ai turchi e a noi.

Libero, p8.  ANTONIO SOCCI. E noi li scusiamo. La jihad ha fatto 270 milioni di morti

Libero, p13. Intervista a ANTONIO MARIA RINALDI: disubbidiamo alla Merkel, cosi ci caccia. È’ una dittatura economica. Facciamo i nostri interessi, sperando che Bruxelles ci tolga l’euro.

Libero, p14. GIAMPAOLO PANSA. Troppa TV uccide u politici. Ma solo uno lo ha capito. Dopo una controproducente maratona televisiva pre-elettorale, SALVINI ha deciso di scomparire per un po’. Per molti altri invece è una droga irrinunciabile

Libero, p14. ANDREA e LUCA ZAPPACOSTA: la scampagnata della Casta

Unita’, p13. Intervista a CESARE DAMIANO: segnale sociale al Paese prima del referendum. Adesso è’ tempo di fare un accordo coi sindacati su pensioni e lavoro

quotidiano nazionale, intervista all’ ex Cinque Stelle ARTINI: boom di ricorsi e richieste danni

Sole24ore, p6. GABRIELLI: agenti potenziali obiettivi alzare la difesa

IL TEMPO, prima. LUIGI BISIGNANI. Se pure Calenda pensa al dopo Renzi. Da Franceschini a Napolitano quanti tramano contro il premier

IL TEMPO, prima. GIACOMO STUCCHI. Aumentare ovunque i controlli

IL TEMPO, prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Rischiamo anche noi. Ecco come

IL TEMPO, prima. L’Isis marcia su Roma. Dopo Nizza l’Italia trema. Secondo un dossier riservato sale il rischio attentati. E sul web il Califfo annuncia l’imminente conquista della Capitale dei crociati

IL TEMPO, p4. In Italia mille luoghi di culto. Un terzo non è’ autorizzato.

IL TEMPO, p5. Cento musulmani espulsi perché predicavano odio. Troppo radicali, cacciati dal Paese negli ultimi 6 mesi. E dal 2002 a oggi via dalla Penisola 25 imam

IL TEMPO, p7. FRANCESCO MUSACCHIO. Le nostre mille Molenbeek dove crescono i terroristi. Da Milano a  Palermo proliferano moschee non autorizzate. E a Roma interi quartieri sono diventati covi di estremisti

IL TEMPO, p8. Il Califfo rivendica Nizza: “era un nostro soldato”.

IL TEMPO, p9. Meloni: le persone uccise vittime anche del buonismo.

IL TEMPO, p9. MASSIMILIANO LENZI. Stacchiamo la spina ai terroristi. L’Isis come le Brigate Rosse: usa i mass media per amplificare la paura. Così la soluzione è’ sempre la stessa: per batterli usiamo il silenzio

IL TEMPO, p10. Fallito il golpe in Turchia.  È il giorno della vendetta. Erdogan riprende in mano le redini del suo Paese. Il premier minaccia il ripristino della pena di morte. I morti sono 265, i feriti 1400. Arrestati quasi 3mila militari

IL TEMPO, p11. Panella e il tifo in TV per i golpisti. “Scusate, mi sono sbagliato”. Parla il giornalista di Sky Tg24 che è’ stato tra i primi a dare per spacciato il capo di Stato turco.

IL TEMPO, p13. MASSIMILIANO LENZI. In questa terra la ferocia è’ strumento di conquista. Dal curdo Saladino all’Impero Ottomano. Gli impalatori e il genocidio degli armeni

IL TEMPO, p15. Quando il parente inguaia il politico. Dal cognato di Renzi a Tulliani junior per Fini fino al fratello di Alfano. Tutte le volte che la famiglia diventa una grana per chi ha incarichi.

IL TEMPO, p16. Ci mancavano solo i medici a gettone. Trovata della ASL5 per sopperire alla loro carenza. Ci costano 50 euro L ora

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»