NEWS:

VIDEO| Il papà malato di Sla salta le nozze del figlio: gli sposi in ospedale dopo il sì

Emozione al centro NEMO Napoli dell’Ospedale Monaldi dove Giuseppe è ricoverato da 40 giorni. Il video dell'incontro è diventato virale.

Pubblicato:17-06-2024 12:43
Ultimo aggiornamento:17-06-2024 12:55

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

NAPOLI – Da 40 giorni in ospedale a causa di una Sclerosi Laterale Amiotrofica, Giuseppe non ha potuto partecipare al matrimonio di suo figlio, Vincenzo. Così lui e Francesca, la sposa, sono andati a trovarlo subito dopo il sì. Il video dell’incontro, documentato dalla struttura, è diventato virale. È successo a Napoli, al centro NEMO dell’ospedale Monaldi.

“Giuseppe- scrive l’ospedale- ha la SLA e da circa 40 giorni è ricoverato presso il Centro NEMO Napoli, dell’Ospedale Monaldi. Il lungo tempo necessario per ritrovare un nuovo equilibrio nel decorso della malattia. Ma Giuseppe ha un grande desiderio di padre, essere al fianco di Vincenzo, suo figlio, nel giorno del suo matrimonio con Francesca“.

“La data del matrimonio era stata fissata un anno fa, appena il padre aveva avuto la diagnosi di Sclerosi Laterale Amiotrofica, con la speranza di riuscire ad essere presente alla cerimonia”, racconta chi ha scritto il post.


L’INCONTRO E L’ABBRACCIO TRA GLI SPOSI E IL PAPÀ

“Vincenzo è legatissimo a Giuseppe e, insieme al fratello Michele e alla mamma Maria, non lo lasciano mai solo. Mai avrebbero pensato al giorno più bello senza l’abbraccio di papà. Hanno quindi chiesto alla direzione medica dell’ospedale Monaldi la possibilità di incontrare il padre subito dopo la cerimonia, pochi minuti per poterlo abbracciare. L’autorizzazione alla visita speciale è stata data senza pensarci due volte e così, grazie alla complicità di tutto il personale sanitario, delle psicologhe e degli operatori NeMO, Giuseppe ha potuto incontrare i due giovani e ha potuto essere vicino agli sposi“.

A rendere ancora più emozionante il momento “ci ha pensato padre Alfredo, cappellano dell’ospedale, che ha benedetto la nuova famiglia insieme all’emozionantissimo papà. Ed il miracolo dell’amore e della vita si è rinnovato nella stanza di papà Giuseppe al NeMO Napoli. Un piccolo grande gesto che ci rende orgogliosi di lavorare in un ospedale che sappia sempre più venire incontro ai pazienti e ai familiari”.

L’ospedale, poi, conclude: “A questa giovane coppia di sposi che ci ha emozionato e commosso gli auguri della direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera dei Colli”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy