hamburger menu

Il mondo del rock risponde agli Uffizi: i Muse in visita al museo di Firenze

Ad accompagnare il gruppo, lo stesso direttore Eike Schmidt. La band si è intrattenuta nella galleria per oltre due ore

muse

FIRENZE – Gli Uffizi chiamano il mondo del rock e il rock risponde. Dopo il video di saluto alle band e al popolo del ‘Firenze Rocks’, lanciato sui social del museo martedì scorso, la reazione non si è fatta attendere: i Muse, portabandiera del progressive e dell’alternative inglese, stasera sul palco alla Visarno Arena di Firenze, hanno colto la palla al balzo e appena arrivati in città hanno visitato la celebre galleria fiorentina.

Ad accompagnare la band, capitanata dal frontman Matthew Bellamy, lo stesso direttore Eike Schmidt, che ha guidato i musicisti tra i capolavori di Piero della Francesca, Botticelli, Leonardo, Michelangelo, Raffaello e Caravaggio. La band si è intrattenuta nel museo per oltre due ore, “entusiasmandosi in particolare davanti alla Primavera e alla Venere di Botticelli, alla Medusa di Caravaggio”, dove ha voluto scattare numerose foto e selfie, si racconta dal museo.

LEGGI ANCHE: Dua Lipa in gita a Firenze, la pop star visita gli Uffizi

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-17T14:59:08+02:00