Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il Giappone teme l’emergenza Covid durante le Olimpiadi

Giappone coppia asia
L'Istituto nazionale malattie infettive del Giappone ha presentato una previsione dell'andamento dei contagi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TOKYO – Per la struttura attuale del sistema sanitario nazionale giapponese, qualora dovesse essere raggiunto il numero di mille contagi giornalieri nella capitale Tokyo le autorità dovranno essere pronte a emettere immediatamente un nuovo stato di emergenza per frenare la curva. Questa la prospettiva delineata dagli scienziati dell’Istituto nazionale malattie infettive nel corso della riunione del Comitato consultivo del ministero della Salute.

LEGGI ANCHE: Giappone, Nomura: l’estensione dello stato d’emergenza porterà ad una nuova caduta del Pil

L’istituto ha presentato una stima effettuata studiando gli andamenti recenti dei nuovi contagi e focalizzata sulla previsione dei contagi nel corso delle prossime Olimpiadi di luglio. Tutto ciò, precisano gli scienziati, indipendentemente dall’entità delle infezioni da nuove varianti, ritenendo “altamente probabile” che un simile scenario si verifichi nel corso dei giochi olimpici. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»