Giornale radio sociale, edizione del 17 giugno 2020

Approfondimenti e notizie sul sociale su www.giornaleradiosociale.it
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

-Economia autorganizzata. Le proposte dell’Alleanza cooperative agli Stati generali. Il servizio di Giuseppe Manzo

Un grande piano nazionale per la transizione ecologica ed energetica, un pacchetto con 100 proposte di semplificazione normativa, la richiesta di interventi per sostenere la capitalizzazione e il rafforzamento patrimoniale delle imprese e nuovo patto sociale che defiscalizzi gli incrementi di produttività.
Queste, in sintesi, le principali proposte che l’Alleanza delle Cooperative ha presentato ieri al Governo nel corso degli Stati Generali. “DL rilancio e DL liquidità – spiega il presidente Mauro Lusetti, anche a nome dei copresidenti Maurizio Gardini e Giovanni Schiavone – hanno pensato soprattutto alla finanza, ma non al rafforzamento patrimoniale. Noi abbiamo invece avanzato diverse proposte che vanno proprio in questa direzione: Ace, fiscalità agevolata dei ristorni portati a capitale; favorire la rivalutazione dei beni di impresa. E ancora equity anziché debito per sostenere le PMI; sostegno ai Workers Buy Out non solo per imprese in crisi ma anche per successione generazionale e interventi nel capitale delle imprese da parte dei Fondi di previdenza integrativa”.
Vanno inoltre promosse, secondo l’Alleanza, l’autoimprenditorialità cooperativa e le molte esperienze di autorganizzazione economica e sociale presenti nelle comunità e nei territori, con particolare attenzione alle cooperative di comunità, per valorizzare tutte le energie, le culture e gli interessi del Paese.

-“Raccontami una storia”. Sette ospiti della residenza per persone con disabilità Simona Sorge di Inzago di Milano hanno prestato la propria voce per registrare fiabe rivolte a bimbi e bimbe: un progetto che ha consentito di reinventare la quotidianità della struttura, creando momenti di condivisione in cui ciascuno ha potuto esprimere la propria creatività.

– Giustizia fiscale –  Per combattere le disuguaglianze generate dalla crisi post-Covid c’è bisogno di un modello più equo che riveda la tassazione delle grandi compagnie transnazionali. E’ la proposta di Oxfam, del Premio Nobel Joseph Stiglitz e dell’economista francese Thomas Pikkety.
Ai nostri microfoni Misha Maslennikov, Policy advisor di Oxfam Italia…

–  Vita indipendente.  I percorsi di autonomia e vita indipendente delle persone con disabilità sono uno dei settori sui quali la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) è impegnata da sempre, anche con la promozione di specifici spazi di confronto. Si inserirà in questo ambito anche il seminario in rete  in programma per oggi, centrato sulla vita indipendente e rivolto, in questo caso, ai componenti del Gruppo Giovani dell’associazione, «spazio di informazione e confronto per i giovani con disabilità neuromuscolare che vogliano sperimentarsi in percorsi verso l’autonomia».

– Uno Sguardo Raro. Per tenere alta l’attenzione sulle persone più fragili e le loro famiglie tornerà a settembre l’unico festival internazionale dedicato alle malattie rare. Intanto viene lanciata PLAY- la prima piattaforma di streaming gratuita dei migliori video, cortometraggi, documentari e spot sui temi delle malattie rare, della disabilità e non solo, dove sarà possibile anche votare le 20 opere finaliste in gara. La premiazione sarà a Roma durante il festival in programma dal 18 al 28 settembre.

 – Parchi in movimento. A Castelfranco di Sotto, in provincia di Pisa, hanno preso il via 45 giorni di sport all’aria aperta, gratuito e sicuro. Si tratta della quarta edizione dell’iniziativa che valorizza l’attività motoria nei parchi e, dopo il lockdown che ha portato tutti a trascorrere molti mesi chiusi in casa, adesso è il momento di rivivere parchi e città in una veste completamente nuova. In programma yoga, aerobica e ginnastica dolce fino al 31 luglio.

Approfondimenti e notizie sul sociale su www.giornaleradiosociale.it

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

17 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»