Nel Lazio il 22 e 23 maggio nuovo open day per vaccini agli over 40

vaccino
Da stasera alle 24 aperte le prenotazioni per classi di età da 51 a 48 anni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’open day è andato molto bene come adesioni e modalità organizzative, è stata soddisfatta una platea superiore a 20mila utenti senza assembramenti e garantendo l’erogazione del vaccino nei tempi dati dalle modalità tecniche”. Lo ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel corso di una conferenza stampa.
Questo weekend si svolgerà un altro open day vaccinale: “Riprogrammeremo nuovi appuntamenti a partire dal prossimo fine settimana, con le medesime modalità e sempre con la platea over 40 interessata- ha aggiunto D’Amato- Da stasera alle 24 apriremo le prenotazioni per classi di età da 51 a 48 anni“.

Il Lazio ha intenzione di fare diventare “ordinario” l’open day: “Diventerà strutturale perché, soprattutto quando andremo sulle fasce più giovani, i tre click e dopo 48 ore il vaccino rappresentano un elemento di accesso così veloce e facile che consente di avere una platea maggiormente coinvolta”.

D’AMATO: “ENTRO MAGGIO TUTTI 40ENNI AVRANNO LA PRENOTAZIONE”

“Entro maggio tutti i 40enni avranno la loro prenotazione”, ha assicurato D’Amato, nel corso di una conferenza stampa. “Su Astrazeneca attualmente abbiamo circa 160mila dosi che serviranno ai richiami in gran parte e in piccola parte per organizzare il prossimo open day. Sono previste due piccole forniture a maggio una di 20mila e una di 30mila verso la fine del mese di maggio”, ha aggiunto D’Amato.

PRIMA DOSE AL 37% DELLA POPOLAZIONE, AL 18% ANCHE LA SECONDA

“Ad oggi oltre il 37% della popolazione target regionale ha avuto la prima dose di vaccino e oltre il 18% la seconda dose. Questi dati sono in media di 4 punti superiori a quello medio nazionale. Il totale dei vaccini somministrati nel Lazio alle 13 è di 2.673.333”, ha spiegato D’Amato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»