Camusso: “Al lavoro con Cisl e Uil per sciopero generale su sicurezza”

Così la leader della Cgil intervenendo all'assemblea generale dello Spi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Stiamo cercando una quadratura unitaria perché se fosse stato per la Cgil lo sciopero lo avremmo già fatto”. Così la leader della CGIL, Susanna Camusso, intervenendo all’assemblea generale dello Spi, sottolinea che lo sciopero generale sul tema della sicurezza è “una risposta che dobbiamo dare. Ci stiamo provando in queste ore, prendere una decisione da soli su questo tema sarebbe molto difficile. Siamo fiduciosi che il contributo delle categorie si riesca a costruire un’ipotesi unitaria”. 

Oltre allo sciopero bisogna costruire una piattaforma sulla sicurezza

Camusso sottolinea poi che insieme a Cisl e Uil “oltre allo sciopero bisogna costruire una piattaforma sulla sicurezza ricostruendo una logica di prevenzione”.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»