Pensioni, l’annuncio di Renzi: “Da agosto 500 euro a 4 milioni di persone”

ROMA  - "Dal 1 agosto 4 milioni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

renzi da gilettiROMA  – “Dal 1 agosto 4 milioni di pensionati navranno in tasca piu’ o meno 500 euro a testa”. Lo annuncia il premier Matteo Renzi intervistato da Massimo Giletti a ‘L’arena’ su Raiuno.

“Nessun pensionato perde un centesimo da questa vicenda, scriveremo una nuova norma rispetto al blocco delle indicizzazioni che restituirà a una parte dei pensionati una parte di questi denari. Avevamo 2 miliardi di euro da parte, lo chiamano ‘tesoretto‘, li restituiamo a quattro milioni di pensionati”. Il premier spiega che saranno tagliate fuori le pensioni “oltre i 3mila euro”.

Questi soldi “arriveranno il primo di agosto così eviteranno di dire che ‘Renzi si gioca il bonus per le elezioni’. Ovviamente non è il rimborso totale che sarebbe di 18 miliardi che vorrebbe dire tagliare la scuola, il sociale, le strade. Sarebbe una cosa allucinante”.

Insomma, prosegue il presidente del Consiglio, “questi 2 miliardi che mi ero tenuto da parte per fare misure contro la povertà, le faremo comunque con la legge di stabilità, ora li diamo ai pensionati“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»