Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Fitto fuori da Forza Italia, lascia il Ppe e aderisce ai riformisti

[caption id="attachment_9159" align="alignleft" width="300"] R. Fitto[/caption] ROMA - "Ho scritto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
R. Fitto
R. Fitto

ROMA – “Ho scritto una lettera al capogruppo del Partito popolare europeo spiegare per quali ragioni esco dal Ppe e una lettera al capogruppo dei Conservatori riformisti europei per aderire al gruppo”. Lo dice Raffaele Fitto, intervistato a ‘In Mezz’ora’ su Raitre, formalizzando nei fatti l’uscita da Forza Italia. “La lettera- aggiunge l’europarlamentare- l’ho scritta questa mattina, è una decisione che stavo maturando da tempo e che ho preso dopo aver visto il modello che emerge dalle elezioni inglesi” per quanto riguarda il centrodestra.

 

“Piu’ che Fitto fuori da Forza Italia direi che è Forza Italia che non c’è piu'”. Quando gli viene chiesto se esce dal partito, lui risponde: “Fi è un capitolo chiuso, noi stiamo lavorando per uuna prospettiva diversa, ma non per uno scontro a livello di Palazzo”. Dopo la vicenda delle candidature in Puglia, conclude Fitto, “l’esperienza” con Silvio Berlusconi “per quanto mi riguarda, e’ conclusa”.

(Tutti i dettagli sulle dichiarazioni di Raffaele Fitto nel notiziario DIRE in abbonamento)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»