Coronavirus, il tutorial della logopedista sulla “letto-scrittura” con le collanine di pasta colorata. Ecco come farle

Silvia Santurro di 'Ido con voi': "Un'attività casalinga che aiuta i bimbi a lavorare sull'attenzione rispetto alle sequenze"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Molte volte ci capita di vedere che i nostri bambini quando scrivono non separano le parole, oppure non rispettano una pausa, invertono delle lettere, ne eliminano alcune o, ancora, hanno difficoltà a rimanere sull’organizzazione dello spazio foglio. Per migliorare la loro prestazione, ecco una semplice attività casalinga che aiuta a lavorare sulla loro attenzione rispetto alle sequenze”. Ne parla Silvia Santurro, logopedista e psicomotricista dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), in un video-tutorial rilasciato su Youtube nell’ambito dello sportello ‘IdO con Voi‘.

COLLANINE DI PASTA PER ALLENARE L’ATTENZIONE

Rispettare la sequenza cromatica, numerica e ritmica come esplorare visivamente, separare e unire, sono prerequisiti fondamentali per la letto-scrittura“, spiega Santurro. L’attività di oggi, dunque, “è molto semplice. Basta della pasta di diversi formati che, insieme ai vostri bambini, dovrete dipingere con le tempere – continua – e una volta che si sarà asciugata, potrete dividere i formati e classificarli in base al colore o alla forma”. A questo punto “si dovrà decidere una sequenza da seguire con il bambino”.

La logopedista illustra la sequenza da lei scelta, “fatta graficamente, perché possa essere di ausilio in video. In questo caso si tratta di una ripetizione ordinata degli stessi colori: blu, arancione, giallo, rosso, verde e poi si ricomincia“.

Santurro fornisce anche un altro esempio di sequenza: “Due arancioni, uno verde, due arancioni, uno verde e così via”, suggerisce. A casa è possibile “creare tante altre sequenze in base alla vostra fantasia”.

Una volta fatto, “con lo spago si va a prendere il colore che si è già stabilito” e si inserisce la pasta colorata nel filo seguendo la sequenza predefinita. “In questo caso – precisa la logopedista – stiamo lavorando anche sulla motricità fine e sulla coordinazione oculo-manuale”. Il risultato finale? “Si vanno a formare delle originali collanine che, conclude Santurro, permettono oltre che il divertimento anche un lavoro sull’apprendimento”.

IDO È AL FIANCO DELLE FAMIGLIE

Anche questo è ‘IdO con Voi‘, lo sportello gestito dall’équipe multidisciplinare dell’Istituto, che con psicotepeuti, medici, logopedisti e terapisti della riabilitazione, fornisce indicazioni e consigli alle famiglie con bambini aventi disagi psicologici o disturbi dello sviluppo, per supportarli in questa fase d’emergenza. ‘IdO con Voi’, realizzato in collaborazione con la Società italiana di pediatria (Sip) e rientra nella task force del Miur per il supporto di famiglie, studenti e docenti. Rilascia, inoltre, 4 video-tutorial al giorno, con attività su attività dai laboratori ai semplici giochi, per imparare tanto giocando da casa.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

17 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»