Turismo, Franceschini: “Borghi e musei hanno fatto boom, record in tutta Italia”

Numeri da record non solo nelle tradizionali 'grandi città', ma anche nei luoghi minori, nei borghi e nel Mezzogiorno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Boom del turismo internazionale in Italia in queste vacanze Pasquali. I turisti stranieri hanno invaso i borghi e tutte le nostre città d’arte: i numeri dei musei (quelli statali tutti aperti anche il giorno di Pasquetta) e le prenotazioni alberghiere segnano un crescita fortissima ma soprattutto indicano che l’aumento più forte non è nelle tradizionali grandi capitali del turismo internazionale ma nei luoghi minori, nelle città d’arte e nel mezzogiorno, ad iniziare da Napoli e Palermo che registrano veri e propri boom di presenze. Gli investimenti in cultura e turismo sono per l’Italia il più grande contributo possibile alla crescita e alla creazione di posti posti di lavoro”. Così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, che si Twitter scrive:L’Italia un unico grande #MuseoDiffuso“.

LEGGI ANCHE:

Turismo, il 2017 è l’anno dei borghi. Franceschini: “Patrimonio straordinario”/VIDEO

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»