Comune di Venezia e Facebook insieme per preparare i negozianti al digitale

EMERGENZA CORONAVIRUS, FASE 2: I NEGOZI DI CALZATURE
Al via il progetto 'Made OnLife - InVenice', che si articolerà in tre percorsi: videolezioni on demand, webinar interattivi e tre case study più approfonditi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Comune di Venezia e Facebook Italia collaboreranno per guidare le piccole realtà commerciali e produttive alla sperimentazione di nuovi modelli di comunicazione, e promuovere e sostenere concretamente la trasformazione digitale delle piccole e medie imprese. È il progetto ‘Made OnLife – InVenice‘, che si articolerà in tre percorsi: videolezioni on demand accessibili a tutti gli attori economici del territorio selezionati per approfondire strumenti e tecniche di comunicazione digitale; webinar interattivi, di livello base e una di livello intermedio per chi ha già familiarità con gli strumenti della rete; selezione di tre aziende per lo sviluppo di case study più approfonditi con il coinvolgimento di giovani studenti.

Tradizione e innovazione hanno sempre avuto a Venezia un ruolo fondamentale e, grazie a questo progetto, la città si dimostra essere, ancora una volta, luogo di sperimentazione e progresso”, commenta il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. “Fin dai tempi della Serenissima i veneziani hanno fatto in modo che dall’ingegno e dalla scienza si costruissero occasioni per la crescita della Città. Oggi con quello stesso spirito accogliamo questo progetto, nato dalla collaborazione con Facebook Italia e Fondazione Mondo Digitale, e che consentirà alle nostre piccole realtà commerciali e produttive di avere a disposizione nuovi strumenti comunicativi”. Facebook Italia è “orgogliosa di poter collaborare con il Comune di Venezia e Fondazione Mondo Digitale al progetto Made OnLife – in Venice, nato dall’interesse comune nel supportare, in questo difficile momento, la ripresa economica delle piccole realtà commerciali del territorio”, aggiunge Luca Colombo, country director di Facebook Italia.

LEGGI ANCHE: Da Firenze e Venezia dieci proposte per rilanciare le città d’arte

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»