Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

VIDEO | Gli ‘amici’ tedeschi cantano ‘Bella Ciao’: “Cari italiani, vi siamo vicini”

Nel giorno della festa nazionale dedicata all'unita' d'Italia risuona dall'altra parte delle Alpi un coro di liberta', intonato dai tedeschi di Bamberg, in Baviera, in segno di solidarieta' verso gli italiani
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tricolori ai balconi e alle finestre. Gente in strada con il tamburello e la chitarra. Tutti insieme a cantare una canzone italiana: ma non sono gli italiani costretti a casa dal coronavirus a intonarla, bensi’ i loro “amici tedeschi”.

Nel giorno della festa nazionale dedicata all’unita’ d’Italia risuona dall’altra parte delle Alpi un coro di liberta’, intonato dai tedeschi di Bamberg, in Baviera, in segno di solidarieta’ verso gli italiani: è ‘Bella ciao’, la canzone dei partigiani.

“Carissimi amici italiani in questo momento difficile per tutti noi ma soprattutto per voi – e’ la dedica- ci teniamo a farvi sapere che vi siamo molto vicini. Siamo stati molto colpiti e ci siamo particolarmente emozionati nel vedere le vostre reazioni all’isolamento mentre cantate dai balconi di casa. Abbiamo deciso qui a Bamberg, nostra citta’ bavarese, di unirci al vostro coro e di cantare per voi la canzone di liberta’ per eccellenza. Ci auguriamo tutti che possa costituire l’inno di liberazione dal virus. Un abbraccio i vostri amici tedeschi”.

In calce al video, gli autori spiegano: “Molte persone sono colpite dai tagli massicci in Europa. La nostra strada voleva mostrare un segno di solidarieta’ con le persone in Italia – e anche in Spagna e Austria. Abbiamo scelto questa meravigliosa idea italiana per rallegrare le canzoni dall’altra parte della strada. Possa la solidarieta’ crescere e il virus ridursi”.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»