VIDEO | L’Ue sospende per un mese i viaggi non essenziali

La proposta potrebbe essere approvata già oggi, nel corso di un vertice straordinario con i capi di Stato e di governo dell'Ue che si terrà in teleconferenza
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Sospendere tutti i viaggi non essenziali nell’Ue per un mese: e’ la richiesta annunciata dalla presidente della Commissione europea, Ursula Von Der Leyen

In un video-messaggio diffuso su Twitter, l’ex ministro tedesco ha parlato di “restrizioni temporanee” e di “corsie preferenziali” per i trasporti essenziali, con l’obiettivo di “garantire il comparto della mobilita’ e la continuita’ delle attivita’ economiche“.

Von Der Leyen ha sottolineato di aver informato della proposta i capi di Stato e di governo del gruppo del G7. Secondo la presidente della Commissione, esenzioni riguarderebbero la possibilita’ di ingresso nell’Ue di persone extracomunitarie che da tempo risiedono nei Paesi europei, di familiari di cittadini europei, di diplomatici, di dottori e di ricercatori impegnati nella battaglia contro il Covid-19. La proposta potrebbe essere approvata gia’ oggi, nel corso di un vertice straordinario con i capi di Stato e di governo dell’Ue che si terra’ in teleconferenza.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

17 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»