A Roma in estate apre catena Soho House, prima sede in Italia

Soho House
Nel quartiere di San Lorenzo e occuperà dieci piani di uno stabile tra via Cesare de Lollis, Via dei Dalmati e via dei Vestini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Battuta la concorrenza di Milano sarà Roma, a partire dall’estate 2021, a ospitare la prima sede in Italia di Soho House, la celebre catena di hotel di lusso nata a Londra nei primi anni ’90. La notizia, dopo le indiscrezioni dei mesi scorsi, è stata confermata dalla società che ha in appalto i lavori al sito www.gugsto.it. Soho House Roma aprirà nel quartiere San Lorenzo. Non si tratta solo di un hotel. La catena Soho House, infatti, viene descritta come un gruppo di club privati ed esclusivi dove, oltre alle stanze per i visitatori, sono presenti ristoranti di classe, spa, palestre e locali per il dopo cena. Secondo quanto si può leggere sul sito di Gugsto, “Soho House Roma aprirà questa estate, tra giugno e luglio, nel quartiere San Lorenzo. L’albergo occuperà dieci piani di un intero stabile tra via Cesare de Lollis, Via dei Dalmati e via dei Vestini“.

“Soho House Roma- si legge ancora- avrà 49 camere e 20 appartamenti. Completeranno la struttura: un club, un ristorante panoramico, la Spa, la palestra e una sala cinema. Sul tetto troverà posto anche una terrazza scoperta con piscina, sul modello di quella della Dumbo House di New York. Top secret i dettagli del progetto che, assieme al Bulgari Hotel di piazza Augusto Imperatore, è l’investimento immobiliare orientato all’hotellerie più importante nella Capitale. In un primo momento Soho House & Co. aveva scelto Milano per il suo primo club italiano, il quinto in Europa continentale dopo Spagna (Barcellona), Germania (Berlino) e Olanda (Amsterdam). Ma poi tra i gruppi immobiliari Statuto e Barletta ha avuto la meglio il secondo”.

Soho House conta oggi 28 “Houses” tra Europa, Nord America e Asia. Roma è tra le sei nuove aperture previste per il 2021. Dai club sono nati poi spazi di lavoro, ristoranti e bar, cinema, centri benessere, residenze e alloggi (anche per eventi privati) e persino la linea casa “Soho Home”, che riproduce lo stile del brand. “Apriremo nella seconda metà del 2020”, aveva anticipato il fondatore Nick Jones tempo fa: “volevamo un luogo diverso dai circuiti turistici, dal centro: cerchiamo sempre l’anima creativa delle città così la prima Soho House italiana sarà nel distretto post industriale di San Lorenzo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»