Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Diciotti, Zingaretti: “Voto online una buffonata, si sa come finisce”

Condividi su facebook Condividi su twitter Condividi su whatsapp Condividi su email Condividi su print ROMA - Il voto online del M5s sul
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il voto online del M5s sul caso Diciotti e’ “una buffonata annunciata che tutti sappiamo come finisce. Forse mi sbaglio, ma potrei scrivere dal notaio quale sara’ il risultato. E’ un’altra dimostrazione di non assunzione di responsabilità”. Lo dice Nicola Zingaretti a margine di un’iniziativa per la campagna delle primarie Pd a Roma.

GOVERNO, ZINGARETTI: PARTITA RIAPERTA, VOTO PRIMARIE AIUTA ALTERNATIVA

“Si e’ ormai capito che l’alternativa a Salvini non sono i Cinque stelle. La storia sta ridando ai Democratici una nuova chance. Si e’ riaperta la partita. Anche se la storia sara’ lunga”, dice Nicola Zingaretti a Mezz’ora in piu’. “Se il 3 marzo diventa una grande giornata di partecipazione, anche questo aiuterà”, aggiunge.

M5S, ZINGARETTI: NON E’ MIO OBIETTIVO ALLEANZA ELETTORALE CON LORO

“Non e’ all’ordine del giorno e non e’ il mio obiettivo politico quello di arrivare a un’alleanza elettorale con i Cinque Stelle”. Lo dice Nicola Zingaretti, ospite di Mezz’ora in piu’.

GOVERNO, ZINGARETTI: SE IO SEGRETARIO, CON CRISI CHIEDERO’ IL VOTO

“Naturalmente decide il presidente della Repubblica, ma se ci fosse una crisi di governo se io fossi segretario del Pd chiederei le elezioni anticipate”. Lo dice Nicola Zingaretti a Mezz’ora in piu’. “In questa situazione di logoramento- aggiunge- un governo come questo non avrebbe spazi di iniziativa politica. Sta crollando la fiducia nel paese e del mondo in questo paese”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»