Rimini. Si parte con la riqualificazione di piazza Malatesta

E' un'occasione storica", commenta senza giri di parole l'assessore alla Cultura, Massimo Pulini: con questo intervento si documenterà infatti quanto si cela nell'area della corte a mare del castello
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Piazza Malatesta - Progetto RiqualificazioneRIMINI – C’è l’ok della giunta di Rimini al primo stralcio dello scavo archeologico in piazza Malatesta. Nei giorni scorsi è infatti arrivato il parere favorevole delle soprintendenze al progetto definitivo e a breve verrà indetta la gara per l’assegnazione dei lavori stimati in 192.000 euro, mentre ammonta a 260.000 il costo dell’opera.

“E’ un’occasione storica“, commenta senza giri di parole l’assessore alla Cultura, Massimo Pulini: con questo intervento si documenterà infatti quanto si cela nell’area della corte a mare del castello, “potendo disegnare almeno in superficie quelle che erano le mura di contenimento del fossato”. Inoltre, conclude, “si darà uno slancio formidabile all’economia di un territorio che, come il resto d’Italia che vive di turismo, ha necessità di innalzare il livello di qualità e di conoscenza del proprio patrimonio storico naturalistico”. Dunque la riqualificazione di piazza Malatesta e il castello “liberato” rappresenteranno anche una “leva di ricchezza per la Rimini del futuro”.

di Cristiano Somaschini

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»