hamburger menu

Arrivano le dimissioni del sindaco di Messina, in tenda per protestare contro il super green pass

Cateno De Luca contrario all'obbligo della certificazione per l'attraversamento dello Stretto

17/01/2022
CATENO_de_luca

MESSINA – “Ho mantenuto il mio impegno che avevo preannunciato: avevo detto che oggi avrei consegnato le mie dimissioni da sindaco e l’ho fatto poco fa. Le mie dimissioni sono state protocollate”. Lo ha annunciato il sindaco di Messina, Cateno De Luca, nel corso di una diretta Facebook dalla rada San Francesco, dove partono e arrivano i traghetti che fanno la spola con la Calabria. Lì De Luca ha passato la notte in tenda per protestare contro la norma che vede l’obbligo del Green pass rafforzato per l’attraversamento dello Stretto.

“In attesa di notizie da Roma continua la nostra occupazione pacifica dello Stretto di Messina”, scrive De Luca sulla sua pagina Facebook. Il sindaco di Messina chiede una modifica della norma. Un appello al governo nazionale è arrivato ieri anche da parte del governatore siciliano Nello Musumeci “affinché si sospenda – ha affermato – l’iniquo trattamento riservato ai passeggeri non vaccinati sullo Stretto di Messina”. Attese 24 ore, Musumeci ha preannunciato “provvedimenti straordinari a tutela – le parole del governatore – della mia regione”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-17T15:42:35+02:00