hamburger menu

Berlusconi diventa ‘Terminator B’, a Roma l’opera di Harry Greb

Apparsa questa mattina nel vicolo dei Granari

berlusconi_terminator

ROMA – L’elezione del nuovo presidente della Repubblica diventa protagonista della street art romana. È l’ormai celebre Harry Greb a dedicare il suo ultimo lavoro al tema con un’opera apparsa questa mattina in vicolo dei Granari, nel cuore della Capitale. Sullo sfondo della bandiera italiana, l’artista ha scelto di immortalare Silvio Berlusconi e di chiamare la sua opera ‘Terminator B‘. Il volto del leader del centrodestra, infatti, assume per metà le sembianze di Terminator, il celebre personaggio cinematografico interpretato nella sua prima versione da Arnold Schwarzenegger. Sotto, al posto dell’espressione ‘For president’, appare la scritta ‘For presilient’ con la ‘P’ cancellata da un tratto rosso. In questo modo, il termine ‘president’ diventa ‘resilient’.

LEGGI ANCHE: Quirinale, Letta: “Centrodestra sbaglia, la candidatura di Berlusconi è un vicolo cieco”

Berlusconi tira fuori l’elenco e convince Meloni e Salvini

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-17T10:09:48+02:00