“Meraviglie d’Italia”, dalle Dolomiti a Matera il viaggio continua

Appuntamento con la terza puntata del programma di Alberto Angela il 17 gennaio su Rai1
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Prosegue il viaggio nei i siti Unesco italiani di Alberto Angela. Il 17 gennaio su Rai 1 alle 21.25 andrà in onda la terza puntata di “Meraviglie, la penisola dei tesori”. In questo episodio i telespettatori avranno modo di attraversare nuovamente lo stivale per visitare tre incantevoli luoghi simbolo del nostro inestimabile patrimonio culturale: Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, i Sassi di Matera e le Dolomiti. 

A fare da cicerone ancora una volta l'”esploratore scapigliato” Alberto Angela, che con la sua arte oratoria e il suo “patriottismo della bellezza” piuttosto che delle armi, continua a mietere successi, collezionando di puntata in puntata ascolti da capogiro.

Il secondo appuntamento di “Meraviglie, la penisola dei tesori”, con protagoniste Assisi, La Reggia di Caserta e le Langhe, ha totalizzato 5 milioni 682 mila spettatori (il 23.31 di share). Un successo quello di Alberto Angela che sembra inarrestabile e che sta trasformando il conduttore televisivo in un sex symbol. Tantissimi infatti i post di apprezzamento su Twitter durante la trasmissione da parte di ragazze e donne che sognano di incontrare il loro idolo, un divulgatore scientifico che incanta con la sua cultura.

La voglia che ho di partire con Alberto Angela e girarci il mondo insieme mentre mi spiega la vita è alle stelle.#Meraviglie

— Stefania (@_stefania_c_) 10 gennaio 2018

Fate sedere Alberto Angela sul trono della reggia di Caserta e proclamatelo Re d’Italia, grazie. #Meraviglie

— cambriel ☄️ (@proudofbenji) 10 gennaio 2018

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»