Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

San Valentino in stile Harry Potter, i Warner Bros. Studio di Londra aprono le porte ai fan

Cena e visita del parco tematico in "stile romantico"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Manca poco meno di un mese a San Valentino e per i fan di Harry Potter  quest’anno il giorno degli innamorati potrebbe diventare ancor più speciale. Come? Cenando con la propria metà nella Sala Grande di Hogwarts.

Cenare nel parco tematico di Harry Potter a Londra

Il 9 e 10 febbraio 2018 i Warner Bros. Studio di Londra daranno la possibilità a tutti gli innamorati di festeggiare all’interno del parco tematico dedicato al mago nato dalla penna di J.K. Rowling. Via la lunga tavolata che nel film occupava la Sala Grande della scuola di magia, le coppie ceneranno in tavoli da 2 decorati appositamente per l’evento.

Ad attenderli un drink di benvenuto e a seguire una cena, della durata circa di 2 ore, composta, come si legge sul sito del parco a tema, di tre portate:  un antipasto, un piatto principale e un dessert. Ma non è tutto. Terminata la cena le coppie verranno invitate ad effettuare un tour nel parco.

Il tour notturno

Gli innamorati che prenderanno parte a questo straordinario evento potranno così visitare alcuni dei luoghi più significativi della saga di Harry Potter come la Sala Comune dei Grinfondoro, l’ufficio di Silente, la cucina dei Weasley e la Foresta Proibita. Per non parlare del Binario 9¾ e della locomotiva Hogwarts Express, dove alle coppie verrà offerto un drink mentre ammireranno i costumi di scena indossati da Harry, Ginny, Ron ed Hermione. Gli ospiti potranno quindi degustare una burrobirra, “fare shopping” a Diagon Alley e per finire ammirare un modello del Castello di Hogwarts.

Il costo della cena è di 495 sterline a coppia. Al momento i biglietti, acquistabili sul sito del parco sono terminati, ma non è escluso che  in prossimità della festa degli innamorati vengano messi in vendita altri biglietti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»